Montains horse riding in Cabarete

IMG_1616 Il rio Jessica di Samaneta – Puerto Plata

 

Oltre alla lunga spiaggia, all’oceano e agli sport di mare, Cabarete è circondata da montagne delimitate dal fiume che sfocia direttamente in mare.. Sono uno spettacolo al tramonto, quando il sole si nasconde dietro di loro e accende il cielo di un giallo-rosa che lascia senza fiato.

Ovviamente, tutte le agenzie turistiche della città offrono escursioni di qualsiasi tipo per dare la possibilità ai turisti di godere un pò dell’aria pulita delle montagne caraibiche e vedere la natura che le circonda. Credo di poter dire che ho avuto la fortuna di entrare alla Fun Tours, dove il gentilissimo titolare tedesco ci ha organizzato, per 1.500 RD$ x pax,  una gita a cavallo con Ute, una sua concittadina trasferitasi in Rep. Dominicana da qualche anno, che ha avuto la cortesia di lasciarmi il suo biglietto da visita, così posso approfittarne per farle un pò di pubblicità 🙂

IMG_1671

 

  •   *E-mail e contatto Facebook di Ute
*Info: Escursioni di 2-3 ore, in spiaggia a Samaneta, per galoppare sulle onde dell’oceano, o sulle splendide montagne verdi che circondano Cabarete, per scendere lungo il rio e ammirare uno scenario da film.
*Prezzi: a partire da 10$/h.

 

I cavalli sono della ragazza, che li cura e li alleva vicino a casa sua, in mezzo al verde di Samaneta, con amore e attenzione, quasi come una mamma ;)! Ci ha fatto montare davanti al cancello d’entrata e ….via! Si parte!

IMG_1603In realtà si tratta di un giro molto semplice: si sale sulla montagna e si riscende per il fiume. La monta è all’americana come a Bayahibe ed è sicuramente un vantaggio per chi non ha mai montato. A soli due minuti dal ranch c’è la strada che conduce alla montagna, abbastanza larga da far passare un “carro”. Si attraversano distese di prati e palme in mezzo a mucche e asini che ruminano liberi anche lungo la strada vicino alle baracche colorate, dove  i bimbi mezzi nudi fuori dalle porte ci salutavano mentre cavalcavamo sullo sterrato in salita. Nei punti più particolari, Ute si fermava per  darci la possibilità di scattare qualche foto e per togliere tutte le nostre curiosità sulla natura caraibica.

…Quando si cavalca si perde la cognizione del tempo… sembrava di essere appena partiti invece era già un’ora e mezza che salivamo sul monte! Circondati solo da piante verdissime, farfalle colorate e accompagnati dal rumore del vento e degli zoccoli..

Prima di scendere verso il fiume abbiamo fatto tappa in un piccolo bar improvvisato in una fattoria dove fanno normalmente tappa per rinfrescarsi..

Il pit-stop di 15 minuti ti da la possibilità di curiosare qua e la.. Suppongo che i contadini abbiano sempre tanto IMG_1638da fare perché a differenza del resto dei dominicani che ho visto, non rimanevano mai fermi o  con “le mani in mano”.. Al nostro arrivo  stavano tagliando e spellando un maiale vicino alla piccola casetta, un momento che Ricky non poteva che immortalare,  mentre io mi godevo il fresco del fiume, sotto un piccolo gazebo che sporgeva sulla spiaggetta di sassi.. Mi ricordava vagamente il tipico paesaggio di montagna che si può trovare anche dalle mie parti, al nord Italia.. Però circondato da palme e piante tropicali devo dire che ha un altro fascino!

Se qualcuno se lo chiedesse.. non abbiamo potuto comprare quel bel pezzo di costine perché sarebbe stato scomodo e ingombrante portarlo a cavallo.. Purtroppo…

Ripartiti per il fiume al passo, per le troppe pietre,  avevamo il tempo di guardarci intorno e scoprire la natura e il suo silenzio. Siamo passati in punti dove c’era più corrente e l’acqua fresca mi arrivava alle ginocchia, un piacere infinito! Il mio cavallo, Nueve, se la cavava molto bene tra rocce e tronchi rotti e credo che, anche per lui, quel bel bagno nel fiume sia stato rigenerante.. Mentre scrivo mi viene in mente la pubblicità delle caramelle big fruit.. Unirei la versione del “cavallo goloso” e del “delfino curioso” in: “cavallo godurioso”.. 😉IMG_1648

Ute stava sempre un pò più avanti, per controllare che non ci fossero buchi o correnti pericolose, mentre il suo assistente, invece,  stava dietro e chiudeva la fila. In certi punti, dove purtroppo l’acqua era troppo alta, prendevamo  i sentieri alternativi in mezzo alle palme, strettissimi e  impantanati per via delle piogge notturne.. Li mi sono sentita una vera texana! Anche Ricky ha provato la stessa sensazione.. E fino al nostro rientro a Samaneta è rimasta con noi nell’aria come se ci fossimo catapultati in un altro mondo.. A volte certe cose sono difficili da spiegare, però è bello dare un piccolo input per indirizzare almeno un pochino chi legge.. 🙂

Entrambi ci siamo chiesti più volte come faceva la gente locale ad arrivare li a piedi, tutto circondato solo da piccoli sentieri quasi impraticabili per l’acqua e le rocce.. Proseguendo più avanti, invece, arrivati a pochi minuti dal paese, abbiamo intravisto, ai bordi del fiume, delle strade abbastanza grandi da far passare i

camion ultra pesanti dei muratori che si recano alla foce del fiume per prendere quintali di pietre per costruzioni…strade, comunque, altrettanto comode per fare anche una passeggiata in bicicletta con la famiglia. C’erano i bimbi che facevano il bagno nell’acqua trasparente, le mamme che lavavano i panni e i papà che chiacchieravano tra di loro.. Uno splendido quadrettino ricordo della Repubblica Dominicana.

Siamo arrivati a casa di Ute alle 18:00, a quell’ora i ragazzi escono dal  liceo nella sua via..  a primo
IMG_1620
impatto, visti dall’altezza del cavallo, sembravano tante formichine vestite uguali che andavano nella stessa direzione, chi a piedi, chi in bici o chi in scooter.. Un ultimo semplice regalo dal nostro horse riding sui monti di Cabarete..
Mi sono sentita una bambina durante tutta l’intensa giornata… Il contatto così ravvicinato con la natura accende i sensi e libera lo spirito!
Consiglio questa bella gita a chi ama immergersi nella natura, è perfetta per gli avventurieri ma anche per i più fifoni.. e ovviamente è  ideale per i bimbi.
…Se passate da Cabarete, non esitate.. chiamate Ute!
… A presto…
Ally e Ricky
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...